Tomas Saráceno – Aria

EVENTI A FIRENZE: DAL 22 FEBBRAIO AL 1° NOVEMBRE 2020

Firenze ha deciso di celebrare ed omaggiare con una mostra il celebre artista Tomas Saráceno. Dal 22 febbraio al 1° novembre, Palazzo Strozzi ospiterà alcune sue installazioni, protagonista delle quali sarà il tema della connessione degli uomini con elementi non umani. Attraverso le sue opere, giunge infatti roboante e altisonante l’invito a cambiare il proprio punto di vista sulla realtà delle cose, attraverso la relazione con insetti, polvere e piante che assurgono a metafore dell’universo.

Snodata fra il cortile e il Piano Nobile, la mostra si struttura come un percorso guidato fra opere immersive ed esperienze partecipative. L’organizzazione della mostra permette la piena esaltazione del contesto storico e simbolico di Firenze attraverso un dialogo intenso e innovativo tra Rinascimento e contemporaneità: dall’uomo al centro del mondo, all’uomo come parte di un universo in cui ricercare una dimensione nuova e armoniosa.

“Gli ecosistemi devono essere pensati come reti di interazione al cui interno ogni essere vivente si evolve insieme agli altri. Focalizzandoci meno sull’individualità e più sulla reciprocità, possiamo andare oltre la considerazione dei mezzi necessari per controllare l’ambiente e ipotizzare uno sviluppo condiviso del nostro quotidiano. Lasciamo che la ragnatela ci guidi.” (Tomas Saráceno)

  • Dove: Palazzo Strozzi
  • Orari: tutti i giorni dalle 10.00 alle 22.00, compresi i festivi; giovedì dalle 10 alle 23.00

Tomas Saráceno – Aria Consigliato da: Palazzo Vecchietti