L’Italia a Hollywood

Eventi a Firenze: fino al 10 marzo 2019

La mostra L’Italia a Hollywood del Museo Salvatore Ferragamo riprende il filone inaugurato con la precedente Il ritorno in Italia: la vita e il complesso bagaglio di esperienze personali dello stilista come cartina di tornasole per tratteggiare un più ampio quadro storico, sociale e culturale.

Fino al 10 marzo 2019 Palazzo Spini Feroni, prestigiosa sede del Museo Salvatore Ferragamo, accoglie la mostra dedicata all’influenza degli immigrati italiani negli Stati Uniti, analizzando il loro contributo in diversi settori. L’Italia a Hollywood prende le mosse dall’esperienza concreta di Ferragamo, che trascorse alcuni anni a Santa Barbara, in California, tra il 1915 e il 1927. In questo arco di tempo lo stilista collaborò con importanti registi come David Wark Griffith e Cecil B. DeMille; negli stessi in questi anni il cinema muto italiano, inoltre, contaminò l’ambiente hollywoodiano, fornendogli potenziali divi. La mostra, seguendo un linguaggio iconico, si sviluppa attraverso oggetti, immagini, allestimenti, quadri come nella trama di un film. Un film che intende illustrare la fondamentale influenza del nostro popolo su cultura, società e registri comunicativi della Hollywood di inizio Novecento e – di conseguenza – degli Stati uniti stessi. Sullo sfondo del fenomeno migratorio, si intrecciano storie e volti di personaggi tra i più carismatici all’epoca, come Enrico Caruso, Lina Cavalieri, Tina Modotti e Rodolfo Valentino; accanto ai musicisti italiani che contribuirono alla genesi del jazz.

 

  • Dove: Museo Salvatore Ferragamo, Palazzo Spini Feroni, Firenze
  • Orari: da lunedì a domenica dalle 10.00 alle 19.30 
  • Informazioni:  Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.  

 

L’Italia a Hollywood  al  Museo Salvatore Ferragamo​ Consigliato da: Palazzo Vecchietti