Il Novecento per il Museo dell’Opificio delle Pietre Dure

Eventi a Firenze: fino al 4 maggio 2019

Il Museo Opificio delle Pietre Dure, uno dei musei meno conosciuti ma più suggestivi del centro di Firenze, ospita una mostra da non perdere per gli amanti dell’arte del Secolo breve: Il Novecento per il Museo dell’Opificio delle Pietre Dure, visitabile fino al 4 maggio 2019.

Pochi sanno – fiorentini o meno – che negli anni 50 del Novecento alcuni artisti decisero di riprendere in mano l’antica tecnica del commesso, che ai tempi dei Medici rese Firenze un operoso laboratorio di artigianato artistico. L’obiettivo alla base era quello di arricchire le collezioni del Museo dell’Opificio delle Pietre Dure con nuove opere. Nel 1953 venne indetto un concorso per realizzarne i bozzetti e quello che vinse fu prodotto dall’artista Alvaro Monini. L’Opificio delle Pietre Dure rende oggi omaggio alle creazioni in pietre dure del Novecento, mettendo a confronto bozzetti, disegni e formelle che ne derivarono. Un’occasione davvero unica per ammirare le opere realizzate in commesso fiorentino nel 1600 e quelle realizzate tre secoli dopo.

  • Dove: Museo dell’Opificio delle Pietre Dure 
  • Orari: da lunedì a sabato dalle 8.15 alle 14.00
  • Informazioni: +39 05526511 

 

Il Novecento per il Museo dell’Opificio delle Pietre Dure Consigliato da: Palazzo Vecchietti